Seconda edizione del Tribù Music Fest

La seconda edizione del Tribù Music Fest è pronta: più musica, più gente! E’ questo lo slogan della festa che si terrà presso il “Cerro” di Casale Corte Cerro dalle 17.00 di venerdì 29 luglio sino a sabato notte. Questo è il link all’evento facebook, (clicca qui).
Due giorni con tanta musica tra concerti e Dj tra il Rock, Hip Hop, Ska e Dancehall reggae, cibo con  bar e griglia, birra e cocktail,
Per la musica segnaliamo sabato 30 luglio il “mega” concerto dei francesi Patchamama soundsystem dieci giovani che suonano Patchanka mentre venerdì 29 il concerto dei Midnight Kings con il loro grande Rhythm & Blues.

Ecco il programma completo invece dei numerosi appuntamenti musicali.

VENERDÌ 29 luglio

*Jahloss-I* :
Jahloss-I è un collettivo nato all’inizio del 2010 dall’incontro di 4 menti 3 giradischi 2 mixer e una potente collezione di vinili.
*Souljah rebel crew*:
Original country boys sound attivo dal 2008 a Milano 360 di musica giamaicana rigorosamente in vinile
*Undeka*
“Gli Antimusika” è una band nata da circa un anno,formata da 5 elementi (2chitarre, basso, voce, batteria). Varia diversi generi, dallo Ska-punk, hardcore, blues,reggae. Vanta di un repertorio di 14 canzoni esclusivamente loro. Undeka propone nei testi e nelle melodie ossessive una ricerca descrittiva della realtà che ci circonda, senza mezzi termini. L’Antimusika è intesa come l’andare contro a tutto ciò che non sia la solita “musica”che il sistema ci offre.
*mauri b*:
Viene considerato da tutti la voce della strada, nel 94′fa parte dei next diffusion nel 98′ nei gate keepaz, la storia dell’hip hop italiano è arrivato
*Midnight Kings*:
Tenetevi forte! Avete presente il Metius, frontman degli STP e nume tutelare della scena r’n'r italica? Beh, come un talebano del rock and roll nel vivo di una jihad scatenata contro ogni altro genere musicale, riprende in mano il suo vecchio sax tenore, coinvolge un manipolo di fidati compari e mette in piedi questo progetto con il solo intento di creare una macchina da guerra alimentata a rhythm’n'blues e southern soul. Propongono i grandi classici di Little Richard, Lee Dorsey, Contours e vi faranno venire le piaghe ai piedi, i calli alle mani e la raucedine. Sempre che non siano troppo ubriachi al momento di salire sul palco. I Midnight Kings saranno la vostra prossima band preferita.

SABATO 30 luglio
*The Wolverine*:
Sono un gruppo nato nell’ottobre 2010… la band acquista nel frattempo tecnica e grinta tanto da poter spaziare dagli anni 60′ ai 90′. Vantano inoltre una buona dose di date nell’anno in corso e qualche pezzo proprio.
*Pappasound style*:
Il nigno e marrapaman porno party, il loro singolo la realtà è porno vi renderà chiare le idee
*Shanti*:
cantante catanese con base a Torino vanta collaborazioni in tutta la penisola, fresco fresco il suo primo album ‘reggae reggae reggae’
*Bio selecta*:
Selecta emergente della scena torinese infiamma le dancehall a colpi di dischetti in original jamaican style
*Patchamama soundsystem*
dalla Francia solo per questa serata dieci giovani che suonano Patchanka! http://www.myspace.com/pat​chamamasoundsystem

LA TRIBÙ È TORNATA!