II° edizione Lucciolarock ad Agosto

Ad agosto ritorna, organizzata dal Perchè No?, la seconda edizione di "Lucciola Rock" all'interno della festa nazionale dei democratici a Villadossola (tutte le serate ad ingresso gratuito).
Ecco il cartellone:
- Sabato 4 agosto, Horrible Porno Stuntmen da Rimini, 50's rock'n'roll
- Martedì 7 agosto
MPS A Steam Jazz Band “Dixieland” marching band 
- Mercoledì 8 agosto, Muschio / Sweet Smell Of Shining dal vco,
- Giovedì 9 agosto, Ras Melody & Irie Roof Band Reggae da Milano
- Mercoledì 15 agosto, i Gattomolesta Urban Punk Folk da Rimini
Di seguito tutte le info e le bio.

- Sabato 4 agosto, Horrible Porno Stuntmen (da Rimini, 50's rock'n' roll to punkrock - link mysapce - Martedì 7 agosto MPS A Steam Jazz Band (da varie parti del Piemonte una “Dixieland” marching band  link facebook

- Mercoledì 8 agosto, Muschio / Sweet Smell Of Shining due band dal vco, link facebook Muschio, Link facebook Sweel

- Giovedì 9 agosto, Ras Melody & Irie Roof Band (Reggae da Milano) www.myspace.com/moroakarasmelody)

- Mercoledì 15 agosto, i Gattomolesta (Urban Punk Folk da Rimini www.gattamolesta.it).

Tutto il programma degli altri concerti sul palco della festa lo trovate cliccando qui

Horrible Porno Stuntmen

Da Rimini (passando per X-Factor 2009) il suono 50's rock'n' roll unito al punkrock http://www.myspace.com/thehorriblepornostuntmen
http://www.musicclub.it/band/12330471177190/the-horrible-porno-stuntmenhttp
Gli Horrible Porno Stuntmen , band originaria della provincia di Rimini, si formano nel 2006 quando i tre erano tutti minorenni ma già tatuati e impomatati a dovere! Il loro sound è una miscela esplosiva di rockabilly e derivati, immaginate quindi Eddie Cochran e Johnny Cash, sapientemente shakerati con Ac/Dc,Cramps, New Order! Il surf di Dick Dale e Link Wray con il garage e il beat,il tutto fuso con la passione per i B-movies degli anni 50 , i fumetti horror ,marvel e naturalmente i film a luci rosse vintage che hanno dato ai tre funamboli il loro curioso nome( in Ron Jeremy we trust)!! Il loro show è esplosivo e il loro modo di "maltrattare e velocizzare all'inverosimile" classici degli anni 50 è il loro biglietto da visita! Nel 2007 gli HPS incontrano Orazio Grillo detto Brando (chitarrista autore e cantante dei Boppin Kids negli 80's musicista e produttore) con il quale cominciano a collaborare ed improntano il loro inconfondibile sound. Gli Horrible Porno Stuntmen sono reduci da X Factor 09 e sono stati i vincitori dell’ Heineken Jammin Festival 2008 ( primi su 3000 bands ) dove si sono esibiti davanti ad una folla pazzesca appena prima di Vasco. Attualmente la band ha appena ultimato il loro primo lavoro discografico ufficiale sotto etichetta Go Down Records, conosciuta realtà musicale indipendente italiana che ha nel suo carnet band come Fuzztones, Morlocks, Hormonauts, Small Jackets, O J M ecc... L'album di debutto si annuncia come una secchiata bollente di inediti in chiave powerbilly ben miscelata con una manciata di cover degli 80's !!! I tre boys nel 2009 hanno avuto il piacere di esibirsi in prestigiosi clubs come: Tunnel (Milano) con Roy Paci e gli Aretuska e nel 2010 con i Nekromantix (leggende dello psychobilly europeo e mondiale), Museo del Rock in piazza Duomo a Milano,il Magnolia sempre a Milano, YourBan club, Hot Rod Cafè, Velvet club di Rimini, il Mads a Roma e in moltissimi festival rock in giro per l'Italia. Fra Novembre e Dicembre 2010 il trio a affrontato il primo tour Europeo e fra Marzo e Aprile 2011 sono tornati a calcare i palchi Tedeschi e Olandesi per l’importante magazine di Rock’n’Roll europeo DYNAMITE! . toccando le più grosse città (Amsterdam, Berlino, Francoforte…e molte altre).
Tornati in Italia riprendono la loro attività live aprendo i concerti di gruppi del calibro di: METEORS, MAD SIN, DEMENTED ARE GO (alla famosa tattoo convention di Napoli), ASTROZOMBIES e altri importanti artisti dell'ambito punk e rockabilly mondiale.
Il 2012 vedrà gli H.P.S. presentare il loro Tour promozionale in Italia ed in Europa,insieme alla nuova eroina del contrabbasso Frantik Fran', con la loro stravolgente energia alla quale è impossibile resistere!!!!!! Fatevi scaldare il fondoschiena dagli HORRIBLE PORNO STUNTMEN!!!!!!!!

MPS A Steam Jazz Band

Dal Piemonte, una incredibile e talentuosa “Dixieland marching band”.
L’MPS A Steam Jazz Band è un divertente ensemble di giovani musicisti impegnati nella riproposta e rilettura degli originari repertori afroamericani del Dixieland e del New Orleans. L’idea di ricongiungimento alle radici della musica jazz si compie nell’accurata ricerca e fedele osservanza di linguaggi, come nella scelta manifesta di un’espressione istintiva che porta gli interpreti a calcare le piazze, a riunire con la fascinazione sonora il più vasto pubblico, a infondere vitale slancio al paesaggio.
Giulio Piola tromba
Stefano Calcagno trombone
Gianluigi Corvaglia sax soprano
Fabio Ceresa sax tenore
Valerio Chiovarelli basso tuba
Paolo Franciscone rullante
Michele Scotti grancassa
Alberto Zanetti banjo


Muschio / Sweet Smell Of Shining

Dal Verbano due band tra postrock strumentale e shoegaze/newwave.
Per i Muschio 2 parti di Leo Minor. 1 parte di Mauve. Scorza di limone. Agitato, non mescolato. Insomma tanta esperienza per un suono posthardcore strumentale dalle grtandi sfumature intermedie.
Per i Sweet un ritorno sulle scene visto che la formazione originale risale al 1992. Amanti di Beatles, Adorable, Cure, Radiohead e Sinead O’Connor con "wall of sound" tipico della corrente Shoegaze. Marco, Massi, Luca,Livio, ed Alessio incominciarono così a produrre. Molti anni dopo per gioco e per amore della loro musica ci rirpovano.



Ras Melody & Irie Roof Band

Grande band reggae da Milano
Un artista che dopo aver collaborato per anni con molte band e progetti con la passione per la musica in levare, nel 2009, approda nel panorama reggae italiano come solista.
"Another step" e' il titolo del suo primo album autoprodotto ...uscito nel giugno 2010, all'interno oltre ad alcuni brani registrati su riddim molto conosciuti tra le hit giamaicane come " confession, rocking time & baddaz ", ci sono anche version sul "footstep riddim" dei Franziska ed il "kill dem with love riddim" del produttore italo-londinese Ambassa, della scuderia Redd Army.
Nelle performance dal vivo Ras Melody e' supportato dalla "irie roof band", una line-up di musicisti con alle spalle collaborazioni con artisti della scena reggae e non solo come: Giuliano Palma & the Bluebeaters, Tonino Carotone, Papa Winnie, Franziska, Max Gazze', Nina Zilli, Mr. t-bone e Neville Staple degli Specials.
Lo show live e' improntato sullo stile giamaicano, il carisma ed il groove compatto che escono dal palco creano una miscela in grado di coinvolgere ed infiammare il pubblico!


Gattomolesta

Urban Punk Folk (Rimini)
I romagnoli GATTAMOLESTA hanno scelto un'aggettivazione personale per la loro musica ed è Urban Folk. Nati nel 2004 e un album autoprodotto nel 2007 giungono nel 2009 a Czeleste (Felmay Records) dove suoni acustici incrociano ritmiche balcaniche, attitudini mediterranee ed adriatiche con atmosfere sudate da notte inoltrata. I testi sono sempre attente alle problematiche con piglio poetico surreale e antagonista.
Il front-man e ideatore del gruppo è Andrea Gatta, cantante e chitarrista dall'indubbio appeal, che grazie al suo carisma è in grado di stabilire un'immediata complicità con i presenti. A completare il gruppo troviamo Ivan Macrelli alle chitarre, Nicolò Fiori al contrabbasso, Jader Nonni alla batteria e Luigi Flocco alla fisarmonica.
I GATTAMOLESTA salutano il 2012 con 12 nuovi brani tesi, frizzanti e tutti da gustare contenuti nel nuovo album Vecchio mondo.
Carico di significato emozionale nei testi all'insegna dell'amore, dell'amicizia, della morte e soprattutto dell'avversione all'insapidità dell'attuale era, il percorso sonoro è un'onda massimale in mid-time increspata da sfuriate punk quali le hit da massacro Cinghiale matto e Vecchio mondo che dà il titolo all'intera opera.
Si avvalgono della direzione artistica di Josh Sanfelici, torinese d'Oc (Mau Mau, Roy Paci e Aretuska) e reinventano il proprio stile: se la band ri-sottolinea il proprio Gipsy-Balkan-Beat tra levarini d'ottoni e arrangiamenti bandistici, questa volta arricchisce il sound impastandolo con chitarre flamenche e tex-mex, le trombe suonano marce mariachi e i cori evocano più' scenari, spintonandosi tra il bolscevico lirismo e il lirismo morriconiano degno dei migliori spaghetti western!
La formazione è sempre d'eccezione: l'istrionico frontman Andrea Gatta cantante, chitarrista, folleggiatore; il fido pastore abruzzese Gigi Flocco alla fisarmonica; il baffuto cowboy Nicolò Fiori alle prese con contrabbasso e basso elettrico; il santone Jader Nonni alla batteria e percussioni. Si unisce alla squadra l'alchimista purosangue Ivan Macrelli e suona chitarre elettriche, slide, percussioni ed effetti.
Graditi ospiti sono il trombettista Stefano Sceriffo Serafini (Gloria Gaynor, Mario Biondi), il trombonista Marcello Jandu Detti (Nobraino, Dogs), la violinista Mayumi Suzuki (Gattico Suzuki) ed il clarinettista Stefano Bertozzi (Banda Olifante), i quali accompagnano i Gattacci tra i solchi sonori dell'album ed alcuni ce li ritroveremo pure nelle scorribande live della tournée….
E non ci resta che augurarvi buon ascolto e lasciarvi trasportare dalla carica festaiola della spaghetti-balkan-band del momento!

Share on Myspace