Dicembre al Meltin'Pop: grandi serate.

CUTPubblichiamo il calendario delle serate al Meltin'Pop di Arona. Evasio Muraro, Gianluigu Carlone (della Banda Osiris), Appaloosa, Krisma, Cut e molto altro. Ricordiamo che i concerti iniziano alle 21.30 e finiscono entro la mezzanotte. Ingresso gratuito con tessera Arci.

giovedì 2.12 in concerto EVASIO MURARO
presentazione nuovo disco O TUTTO O L’AMORE, Fragile Records/Universal – Milano www.evasiomuraro.com
EVASIO MURARO. chitarrista, bassista, percussionista e cantautore ha esordito nel 1985 come frontman e leader dei Settore Out con cui ha suonato e inciso fino al 1995 (due album, Un’altra volta, 1990 e Il rumore delle idee, 1993, PolyGram/Universal, più svariati singoli e due videoclip – Elettriko Girotondo e Andare Camminare Lavorare – sempre PoyGram/Universal).

Dopo lo scioglimento del gruppo, ha suonato a lungo come bassista nei Groovers, ha esordito con un cd solista (Passi, 2000) e poi si è dedicato ad un lungo e fruttuoso lavoro di ricerca che ha portato alla pubblicazione dei Canti di lavoro della Lombardia (2002), alla produzione dei due dischi del Coro delle Mondine di Melegnano (l’omonimo esordio, 2002 e Canti d’amore, di lavoro e di lotta, 2005) e alla realizzazione del progetto dedicato alle canzoni della Resistenza, diventato il disco Festa d’Aprile (2006) e poi il libro più disco Siamo i ribelli (2007).
Oltre ai numerosi riconoscimenti critici, Passi e Canti di lavoro della Lombardia sono stati segnalati dal “Premio Recanati” e dal “Premio Ciampi”.
Per il suo secondo disco solista, Canzoni per uomini di latta, inciso tra il 2007 e il 2008, oltre ad avere scritto e composto tutte le canzoni ha suonato chitarra acustica e elettrica, basso e percussioni (oltre alla voce, ovviamente).

Gianluigi CARLONE in concerto, Venerdì 3 Dicembre www.bandaosiris.it/
L’OUTLET DELLA MUSICA
Gianluigi Carlone, figura eclettica, voce e sassofono della Banda Osiris, propone al pubblico di Meltin’ Pop un concerto minimale (nella forma).
Al pianoforte, ad accompagnarlo, Luca Bonucci.
L’appuntamento si preannuncia come una sorta di prova generale aperta al pubblico dove il Prof. Carlone proporrà, in anteprima assoluta, un repertorio nuovo in bilico tra comicità e musica che sarà oggetto di alcune date di tour della prossima stagione.
E’ possibile cenare a 15 euro prima dello spettacolo. E’ consigliata la prenotazione.

Sabato 4 Dicembre concerto del Perchè NO? in collaborazione con Meltin’Pop. Da Livorno Appaloosa, www.myspace.com/appaloosarock
ad aprire Driver Deniro da Borgomanero/Milano
Appaloosa è un progetto nato nel 1998 a Livorno da un’idea di Enrico Pistoia e Niccolò Mazzantini .Dopo vari cambi di formazione, concerti e prime esperienze in studio, nel 2000 entra nel gruppo il batterista Marco Zaninello e contemporaneamente viene abbandonato il cantato, dando forma ad un sound strumentale che fonde sonorità prettamente noise con funk e psichedelia: in questo periodo il gruppo compone molto usando due bassi che creano strutture molto geometriche, ma che trasudano di forte emotività attraverso le dinamiche e il groove.
E’ musica che schiuma funk ardito, in cui ai bassi sono riservati plurimi pattern, mentre le chitarre imperversano tra dosi massicce di noise, e la batteria viene lanciata in esplosioni di violenza primitiva. Carnale, distorta, è furia sonora di impatto devastante, che purifica e scarnifica i sensi quella che il cavallo di razza livornese elargisce copiosamente nella jungla musicale della loro “Savana”.
A distanza di quattro anni dai folgori di “Non posso stare senza di te” il Dna degli Appaloosa sostanzia la sua attitudine compositiva, lasciando ancora margini ampi di micce improvvisative ma cucendo nello stesso tempo con più perizia lo spazio degli arrangiamenti. Il drumming selvaggio, senza briglia alcuna definisce l’intera andatura e assume le fattezze di un inno orgiastico alla frenesia del suono. La danza smodata poi cessa e parte un’inquietante tempesta space-rock mentre intorno nubi di synth coniugano immaginari espansi. La folle vorticosità si gonfia di iniezioni sempre maggiori di chitarre/schianti che ti mettono a soqquadro lo stomaco, mentre ancestrali inserti vocali, aprono la scena a mondi musicali stratificati che si conficcano nella vivida carne di una ritmica che si contorce. Micro-orgasmi di nano-elettronica si aprono nel cervello come fiori caleidoscopici, ora chiari ora neri come la morte. Si celebrano ancora concerti strepitosi, dove nuove geometrie sonore vengono dilatate mai in dimostrazioni di freddezza tecnica, quanto piuttosto in implosioni di meditabonde tracce al limite di certo noise-ambient. Il tutto esposto con un’estetica dal forte impatto visivo che continuerà a schiaffeggiare il ventre del già entusiasta pubblico che li conobbe qualche anno addietro.
Queste le coordinate che tracciano il cammino per l’ascolto, il sentiero è però nettamente più complesso, non racchiudibile in steccati che ne limitano certamente il vigore e la sicura potenza.
DriverDeNiro è un progetto di musica strumentale nato nel 2004 dall’incontro tra Alessandro Zapelloni (ex chitarra del gruppo underground milanese NerveSound, in quel periodo convertito allo studio della batteria) e Ivan Foglia (ex chitarra di KaosLord, impegnato anche nel campo di sperimentazioni elettroniche).
Dopo una prima fase di studio e affiatamento, i due decidono di portare avanti il progetto senza l’apporto di altri elementi e di mantenere un assetto minimale: chitarra elettrica e batteria acustica. A distanza di due anni da quel primo incontro, il suono che ne scaturisce, minimale per la strumentazione utilizzata quanto complesso per gli intrecci ritmici e melodici, risulta essere una miscela di rock strumentale (nell’approccio e nell’attitudine) e dance non convenzionale (per alcune scelte ritmiche). Una musica da ascoltare, complessa e coinvolgente.
www.myspace.com/driverdeniro


Strictly Sound + Novarasta Sound, martedì 7 dicembre - digital reggae, rub a dub, dancehall so ’80 – dj-set
Strictly Sound – Lakes Posse, progetto nato nel 2002 dall’ iniziativa di Fabio “Ganjis Cann”, Gianluca e Andrea “The Silent Killah” , un gruppo di amici provenienti dalla zona di mezzo tra il Lago Maggiore e il Lago d’ Orta in Piemonte, è un gruppo di Selectors, Operators, Dj’s e Mc’s dediti alla diffusione delle sonorità della musica reggae e raggamuffin. Presto si unisce al gruppo anche Marco “The Doc”, amico di lunga data di tutti gli elementi già presenti nel Sound.
Fondamentale per la nascita dello Strictly è stata l’esperienza di Sandro “Benidub” (fratello di Marco), che già da alcuni anni era impegnato nella produzione di musica Dub e reggae e grazie al quale i vari componenti del gruppo entrano in contatto per la prima volta con tutto ciò che è il mondo dei sound systems e del circuito dancehall. Il filo conduttore di questo ensemble è l’ amore per il Rub-a-dub e la musica nata dall’ incontro tra il reggae e la musica digitale degli anni ’80 e degli early ’90: il genere Digital appunto.
http://www.myspace.com/strictlysoundlakesposse
http://strictlysound.blogspot.com
http://www.facebook.com/pages/Strictly-Sound/121834011165296
NOVARASTA sound
Il NOVARASTA è un sound system composto dai Dj Riccardo Zanini e Raffaele “Lello” Matrone nato nel settembre del 2006 dalla passione per la musica reggae. Attivo fin da subito nella promozione ed organizzazione di eventi legati alla musica Jamaicana in tutte le sue sfumature, il sound system propone un dj set fatto di rarità musicali dagli anni 60 fino ai giorni nostri mischiando reggae e dancehall con le giuste tappe nel mondo della dub e della scena italiana. Dalle dancehall agli aperitivi, dal rocksteady alla jungle. Nel 2007 organizzano il primo festival di musica reggae della città di Novara, regalando agli oltre 3000 spettatori i live di artisti come Jah Love, Hierbamala, NoEgo, Krikka Reggae e Jaka. In soli due anni hanno già collaborato con: Alborosie, Brusco, Villa Ada Posse, Jaka, Fido Guido, Rototom Sunsplash, Madò Che Crew, Zuli, Miraflowers, Zero Para Sound, Black Team, Gora, Eddy, Radio Azzurra FM, Dj MIlidanz, Bunna, Dj Vale, Brigante Sound, Int. Foot Step HiFi e con diversi artisti della realtà musicale novarese. Portando la loro selezione anche fuori dalla provincia, arrivando a Torino, Viterbo, Pavia e lo splendido warm up all’auditorium Flog di Firenze. Realizzano anche una diffusione gratuita della musica in levare con il sito (ora in ristrutturazione) www.radionovarareggae.it e creano il progetto dubstep strumentale “Nova Dub Project” che si aggiunge ad altre produzioni come i dubplates e i remix (“Policeman & Soldiers” e “The Sound of da Police”). In occasione del loro 2° Compleanno, il 27 sett 2008, è uscito il loro primo singolo “Made in Babylon” cantanto da Paolo “Pax” Baragioli (Suite Solaire) remix del pezzo degli Aswad “Warrior Charge”.

REMEMBER DUDE’S, Venerdì 10 Dicembre e sabato 11
. In collaborazione con “Taverna Paradiso”, due giorni di musica indipendente per ricordare il mitico locale di Pisano.
Venerdì dalle 21.30, ELECTRONIC SESSION - KRISMA (live set)
La storica band electro-pop italiana (‘77-’82) si cimenta tuttora, instancabile, in folgoranti dj set e in improvvisazioni di laptop in varie discoteche (Cocoricò di Riccione in primis), e i Subsonica li hanno voluti con loro per il brano “Nuova Ossessione”, secondo singolo del loro fortunato album “Amorematico”. Dal 2009 sono nel cast fisso di Chiambretti Night.
E poi MONSTA SOUND(Die Apotek), LO ZIO CONTE (Co3 Sound), MAICOL GESSON (aka Luca deregibus), ALSA SPUNCH
Sabato dalle 21.30 INDIE SESSION, concerto con
PESTONE DON’T CRY (Reunion 2010)
QUINTO LIVELLO (Reunion 2010)
FLAMEO

Piranha Clique, venerdì 17 Dicembre, concerto Hip Hop, Ragga, Funk – dj-set
Piranha clique: gruppo Hip Hop nato a Verbania, formato dai 3 mc’s Piva Funkystuppi, Pera Perijo, Lancia Spacca Mic.
La caratteristica del gruppo è quella di avere 3 rapper con stili diversi che si alternano sopra i beats creati dallo stesso Perijo. Le prime registrazioni del trio arrivano dallo studio di Vez e Vigor a Varese con il cd “Tutto bene… ma fuori c’è un tagliaerba” che vede fra gli altri la partecipazione di dj Ronin.
A nome del gruppo escono anche diversi mixtapes, tra cui “In estinzione come i panda” e “Spingo merda come uno stercoraro” che possono vantare la partecipazione di DJPhra (Crookers), Biko e Naghe. Con Naturally Speakin (Soulville Freerec.2007) ottengono un ottimo riscontro di critica e pubblico, sorprendendo molti con il loro stile originale e il loro approccio genuino.
www.piranhaclique.com
http://soundcloud.com/piranha-clique

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4


CUT_______rock ‘n rooooooooooll ! Sabato 18 Dicembre www.soundofcut.com
L’attività live del gruppo ha toccato ripetutamente ogni angolo della penisola e non solo: i CUT contano infatti tre tour europei e date negli Stati Uniti nel loro carnet. In questo modo i CUT si sono conquistati la loro fama di selvaggia e coinvolgente live band. Nel 2009 la band è tornata in studio per realizzare il suo nuovo progetto: ANNIHILATION ROAD Per le session del nuovo album “ANNIHILATION ROAD” la band si è trasferita temporaneamente a New York presso lo studio di MATT VERTA-RAY, chitarrista e socio di Jon Spencer negli Heavy Trash.”! Inutile dire che questo costituisce un’ulteriore punto d’orgoglio per la band… Questo album segna inoltre l’inizio della collaborazione tra i CUT e la Go Down Records.