Aperta la Loggia del Leopardo

Aperto da pochi giorni il circolo ARCI "La Loggia del Leopardo" a Vogogna (via nazionale dresio 191).

Nasce come risposta all'esigenza di fare musica in Ossola dopo che il Titty Twister ha chiuso i battenti qualche mese fa.
Un pò d'invidia per questo notevole coraggio e un bocca in lupo megagalattico per mille successi.
Tutte le info al link facebook (clicca qui)

Di seguito la carta dìintenti dei "ragazzi" della Loggiia


"C’è un termine semplice per definire la cultura, quando questa viene trattata con entusiasmo e fantasia incondizionate. Quel termine si chiama arte.

 

E’ brutto a dirsi, forse anche superfluo, ma il periodo storico che ci tocca vivere è drammatico dal punto di vista di gestione dell’arte in senso assoluto. A noi piace chiamarlo “basso impero della cultura” e forse non siamo nemmeno distantissimi dalla verità. Il bivio è evidente, e gli eventi che purtroppo si stanno susseguendo con tempistiche agghiaccianti ce lo pongono davanti agli occhi in modo molto più che chiaro. Il dilemma è cradule ma ineludibile, trattandosi di scegliere tra la supina presa d’atto e la ricerca della scintilla che faccia scattare l’orgoglio, facendoci alzare dall’ennesimo knock out per provare a fare qualcosa di nuovo.

La Loggia del Leopardo è una associazione che vuol provare a diventare il nuovo punto di riferimento per la cultura aggregativa locale e non solo. Un’associazione nata da anni di esperienze, sudore e soldi buttati nel mondo della musica, durante anni passati ad organizzare eventi, produrre dischi, suonare nei locali, scrivere fanzine. Iniziative che siamo fermamente intenzionati a portare avanti, evitando di adagiarci sulle consuete decisioni altrui. Dopotutto Jack Séguéla non diceva forse che spesso abbandonare la consuetudine significa avere successo?

Andremo avanti, con la passione e la coerenza che sempre ci hanno contraddistinti, e se la diffusione della musica a tutti i livelli sarà la nostra stella polare non vuol dire che l’incentivo alla promozione di ogni singola forma d’arte sia esclusa, anzi! Noi proveremo a tenere la barra dritta in questo ennesimo tentativo d’assalto a ciò che di primo acchito potrebbe sembrare incongruo, ma la rotta ce la indicherete voi strada facendo, ne siamo sicuri.

 

Share on Myspace